Comunicato IOTA [agosto 97]

                        IOTA CHECKPOINT - CAMBIAMENTI                        

Martin Atherton, G3ZAY (RSGB IOTA Committee Chairman) comunica che i seguenti
cambiamenti  alla  lista  dei  Checkpoints IOTA vengono apportati con effetto
immediato a partire dall'1 settembre 1997:  

Nuovo Checkpoint IOTA per Italia e San Marino:
---> Mauro Pregliasco (I1JQJ), Corso Novara 39, 10154 Torino- TO.

Nuovo Checkpoint per Inghilterra (tutti i prefissi G eccetto lo 0), Irlanda e
Portogallo:
---> Ray  Small  (G3ALI),  13  Rydal Close,  Stowmarket,  Suffolk,  IP14 1QX,
     England.

Nuovo Checkpoint IOTA per  Inghilterra  (solo i prefissi G0), Scozia, Galles,
Irlanda del Nord, Jersey, Guersney, Isola  di Man e tutti gli SWL britannici:
---> John Hall (G3TOK),  54 South Eden  Park Rd,  Beckenham,  Kent,  BR3 3BG,
     England.

Nuovo Checkpoint IOTA per le call areas 1, 2 e 3 degli Stati Uniti:
---> Daniel  K.  Sullivan  (KE4I),  14737  Pickets  Post  Road,  Centreville,
     VA 22021, USA.

Nuovo Checkpoint IOTA per Svizzera e Austria:
---> Hans-Georg Goebel (DK1RV), Postfach 1114, D-57235, Netphen, Germany.

I Checkpoints per tutti gli altri paesi rimangono invariati.

Lo IOTA Committee desidera ringraziare Philip Marsh  (G4WFZ), Massimo Balsamo
(IK1GPG) e  Tom Webster (WT2O) per  aver efficacemente svolto il loro compito
nel corso degli anni e augurare loro un felice ritiro dal lavoro.

In Italia il Country  Assistant  IOTA e  membro  dello IOTA Committe (Europa)
Mauro  Pregliasco,  I1JQJ, guidera' un  Checkpoint  Team  comprendente  anche
Valeria Pregliasco, IK1ADH e Maurizio Bertolino, I1-21171.

-----------------------------------------------------------------------------

      >>> NUMERI DI RIFERIMENTO IOTA EMESSI NEL MESE DI AGOSTO 1997 <<<

AS-129/Prov   BY7   GUANGDONG PROVINCE EAST group (Chinese islands, lettera
                    "b", operazioni di BD7JA/7 dalla citta' di Dan-Gan sita
                    sull'isola Wai-Ling-Ding)


             >>> OPERAZIONI PER LE QUALI SONO STATE FORNITE <<<
             >>>     SUFFICIENTI PROVE DI CONVALIDA (*)     <<<

EU-059      GM5VG/P, St Kilda (maggio 1997)
EU-150      CQ2I, Insua Island (luglio 1997)
NA-173      VE8B, Governor Island (luglio/agosto 1997)
OC-210      YC8TXW, Sangihe Island (residente)
SA-028      ZY2IB, Sao Sebastiao Island (aprile 1997)

(*) sono incluse le operazioni per le quali le prove di convalida sono state
inviate  volontariamente  (cioe' non erano state richieste in modo specifico
per confermare  l'emissione  del Numero di Riferimento). In tutti i casi, le
QSL verranno ora accettate dai Checkpoints.

-----------------------------------------------------------------------------

    >>> NUMERI DI RIFERIMENTO IOTA PROVVISORI (IN ATTESA DI CONFERMA) <<<

AS-128/Prov   XV,3W   MEKONG DELTA WEST group  (Vietnamese  islands, lettera
                      "c", operazioni di 3W4EZD dall'isola Quan Phu Quoc nel
                      giugno/luglio 1997)

AS-129/Prov   BY7     GUANGDONG PROVINCE EAST group (Chinese islands, lettera
                      "b", operazioni di BD7JA/7 dalla citta' di Dan-Gan sita
                      sull'isola Wai-Ling-Ding nel mese di agosto 1997)

I  Checkpoints  non  sono  autorizzati  ad  accreditare  le  QSL  relative  a
collegamenti effettuati con  isole/gruppi i  cui Numeri  di Riferimento  sono
ancora provvisori (provisional).

-----------------------------------------------------------------------------

                             >>> GUISHAN DAO <<<

Roger Balister, G3KMA, RSGB IOTA  Manager  comunica che l'operazione di BY7KQ
da  Guishan  Dao (novembre 1995) non conta ai  fini IOTA.  Dalle informazioni
ricevute si e' infatti appurato che  i  collegamenti vennero effettuati da un
battello e non dall'isola.

-----------------------------------------------------------------------------

                        >>> DIRECTORY IOTA 1997 <<<

La Directory IOTA 1997, pubblicata dall'RSGB,  e' un fascicolo di 100  pagine
formato A4.  Include, come sempre,  il regolamento completo (in cui e'  stata
introdotta la procedura di convalida delle  operazioni), la lista  aggiornata
delle isole/gruppi validi per lo IOTA,  modulistica varia ecc.  La  Directory
vera e propria e' seguita dai regolamenti di 11 diplomi delle isole nazionali
(CISA, DIB, DIE, DIEI, DIFM, DIP, IIA, IOSA, RRA, SPIA, USI) ed e'  preceduta
da una  quarantina  di  pagine  dedicate  all'Annuario  IOTA.    Quest'ultimo
comprende numerose fotografie,  alcuni articoli relativi  a vari aspetti  del
Programma (Conventions,  DXpeditions,  Contest,  convalida  delle  operazioni
ecc.), una  serie di  elenchi (Honour  Roll e  Annual Listing  1996,  diplomi
rilasciati dal 1994  in poi ecc.)  e di tabelle,  inclusa la  lista dei  Most
Wanted IOTA aggiornata al luglio 1996.
La  Directory   1997,   completa  della   traduzione   italiana   dell'intero
regolamento, costa  25  mila  lire (spese  postali  incluse)  e  puo'  essere
richiesta a  Mauro  Pregliasco,  Corso  Novara 39,  10154  Torino  -  TO  (il
fascicolo verra' spedito direttamente dal Regno Unito).

                           Mauro Pregliasco, I1JQJ
                     Country Assistant IOTA per l'Italia
                     RSGB IOTA Committee Member (Europe)

Mauro Pregliasco, I1JQJ/KB2TJM
425 DX News Editor
i1jqj@amsat.org