Comunicato IOTA [febbraio 97]


                >>>      NUMERI DI RIFERIMENTO  IOTA      <<<
                >>> EMESSI E CONFERMATI DAll'OTTOBRE 1996 <<<

AF-077          ZS1   Cape Province - South Coast group (South Africa)
OC-217          YB3   Kangean Is (Indonesia)
OC-218          FK    Matthew Island (New Caledonia)


             >>> OPERAZIONI PER LE QUALI SONO STATE FORNITE <<<
             >>>     SUFFICIENTI PROVE DI VONVALIDA (*)     <<<

AF-077          ZS23I, Seal Island (ottobre 1996)
NA-048          C6A/DL1SCQ & C6A/DL2SCQ, North Bimini Island (dicembre 1996/
                gennaio 1997)
OC-050          FO0SUC, Rurutu Island (ottobre 1996)
OC-152          FO0SUC, Tubuai Island (ottobre 1996)
OC-217          YB3SPS/P, Kangean Island (dicembre 1996)
OC-218          FK5M, Matthew Island (dicembre 1996)
SA-017          HK3JJH/5, Gorgona Island (dicembre 1996)

(*) sono incluse le operazioni per le quali le prove di convalida sono state
inviate  volontariamente  (cioe' non erano state richieste in modo specifico
per confermare  l'emissione  del Numero di Riferimento). In tutti i casi, le
QSL verranno ora accettate dai Checkpoints.


    >>> NUMERI DI RIFERIMENTO IOTA PROVVISORI (IN ATTESA DI CONFERMA) <<<

AF-076/Prov     5N4   Gulf of Guinea group (Nigeria, operazioni di 5N4ALE da
                      Bonny Island a partire dal settembre 1996).

AS-125/Prov     HS    Gulf of Thailand North East group (Thailand, operazioni
                      di HS50A da Koh Chang nel dicembre 1996)

I  Checkpoints  non  sono  autorizzati  ad  accreditare  le  QSL  relative  a
collegamenti effettuati con  isole/gruppi i  cui Numeri  di Riferimento  sono
ancora provvisori (provisional).


                        >>> DIRECTORY IOTA 1997 <<<

La Directory IOTA 1997, pubblicata dall'RSGB,  e' un fascicolo di 100  pagine
formato A4.  Include, come sempre,  il regolamento completo (in cui e'  stata
introdotta la procedura di convalida delle  operazioni), la lista  aggiornata
delle isole/gruppi validi per lo IOTA,  modulistica varia ecc.  La  Directory
vera e propria e' seguita dai regolamenti di 11 diplomi delle isole nazionali
(CISA, DIB, DIE, DIEI, DIFM, DIP, IIA, IOSA, RRA, SPIA, USI) ed e'  preceduta
da una  quarantina  di  pagine  dedicate  all'Annuario  IOTA.    Quest'ultimo
comprende numerose fotografie,  alcuni articoli relativi  a vari aspetti  del
Programma (Conventions,  DXpeditions,  Contest,  convalida  delle  operazioni
ecc.), una  serie di  elenchi (Honour  Roll e  Annual Listing  1996,  diplomi
rilasciati dal 1994  in poi ecc.)  e di tabelle,  inclusa la  lista dei  Most
Wanted IOTA aggiornata al luglio 1996.
La  Directory   1997,   completa  della   traduzione   italiana   dell'intero
regolamento, costa  25  mila  lire (spese  postali  incluse)  e  puo'  essere
richiesta a  Mauro  Pregliasco,  Corso  Novara 39,  10154  Torino  -  TO  (il
fascicolo verra' spedito direttamente dal Regno Unito).


                           Mauro Pregliasco, I1JQJ
                     Country Assistant IOTA per l'Italia
                     RSGB IOTA Committee Member (Europe)

Torino, 28 febbraio 1997

Mauro Pregliasco, I1JQJ/KB2TJM
425 DX News Editor
i1jqj@amsat.org