REGOLAMENTO DEL PROGRAMMA ISLANDS ON THE AIR

A - I DIPLOMI

Attualmente sono disponibili 18 diplomi differenti, ciascuno rilasciato su presentazione di una prova esauriente dell'avvenuto collegamento (o, per quanto riguarda gli SWL, della ricezione di collegamento) con il numero richiesto di stazioni radioamatoriali autorizzate e operanti da isole o gruppi di isole elencati nella IOTA Directory.
I diplomi sono:

IOTA 100 ISLANDS OF THE WORLDIOTA ASIA
IOTA 200 ISLANDS OF THE WORLDIOTA EUROPE
IOTA 300 ISLANDS OF THE WORLDIOTA NORTH AMERICA
IOTA 400 ISLANDS OF THE WORLDIOTA OCEANIA
IOTA 500 ISLANDS OF THE WORLDIOTA SOUTH AMERICA
IOTA 600 ISLANDS OF THE WORLDIOTA ARCTIC ISLANDS
IOTA 700 ISLANDS OF THE WORLDIOTA BRITISH ISLES
IOTA AFRICA IOTA WEST INDIES
IOTA ANTARCTICA IOTA WORLD DIPLOMA

Una Plaque of Excellence, a segnalazione dei traguardi di massimo livello, e' a disposizione dei partecipanti al Programma che forniscano le prove di aver contattato almeno 750 isole o gruppi di isole elencati nella Directory.


B - LA DIRECTORY

B.1 DEFINIZIONI REGIONALI
La Directory e' divisa in 7 sezioni regionali comprendenti Europa, Africa, Antartide, Asia, Nord America, Oceania e Sud America. La maggior parte delle linee di confine e' stata individuata in base alla Radio Amateurs' Prefix Map of the World e al Radio Amateurs' World Atlas, entrambi editi dalla Radio Amateur Callbok, USA. Il confine dell'Antartide segue la Linea di Convergenza Antartica. La Directory inoltre elenca le singole isole o i gruppi di isole che contano per i diplomi Isole Artiche, Isole Britanniche e Indie Occidentali. Per Artide si intende l'area dell'emisfero settentrionale situata a nord del limite della vegetazione arborea, non del Circolo Polare Artico.

B.2 LE ISOLE
La Directory elenca le isole/gruppi in base al Country, generalmente conformandosi alla lista DXCC. Include tutte o almeno il 99,9% delle isole marine riprodotte sulle carte geografiche in scala 1:1.000.000 o 16 miglia per pollice. Le isole, nella maggior parte dei casi, non sono elencate singolarmente: si e' ritenuto necessario raggrupparle per limitare le dimensioni della Directory e per impedire che il "totale" IOTA raggiungesse una cifra non piu' amministrabile. In ogni caso, le circa 30 isole piu' estese del mondo (di area pari o superiore a 25 mila miglia quadrate, ovvero 65 mila chilometri quadrati) contano tutte singolarmente, così come le isole Country DXCC e molte altre isole che per natura non rientrano in piu' ampi raggruppamenti. Moltissimi sono i gruppi di isole ufficialmente riconosciuti e riprodotti sulla maggior parte dei buoni atlanti. Una caratteristica nuova della Directory e' il modo in cui sono state prese in considerazione le isole situate lungo le linee costiere continentali. Per amor di completezza tali linee costiere sono state tutte divise in settori, a loro volta inclusi nell'elenco come come gruppi potenziali, sia che essi annoverino o no isole che soddisfano le condizioni minime di qualificazione (vedi Sezione E).

B.3 I NUMERI DI RIFERIMENTO DELLE ISOLE
A ciascuna isola/gruppo valida ai fini IOTA, attivata a partire dal 15 novembre 1945 e per la quale un radioamatore (sia che richieda un diploma sia che ne sia gia' in possesso) abbia fornito una prova di collegamento allo IOTA Committee, e' stato assegnato un singolo Numero di Riferimento IOTA. Tali numeri, per esempio EU-001 per le isole del Dodecaneso, sono spesso menzionati per radio e riportati sulle QSL. Attualmente circa 890 isole/gruppi hanno un Numero di Riferimento e altri saranno aggiunti alla lista. I gruppi ancora da attivare sono stati inclusi nella Directory senza un Numero di Riferimento per fornire una guida all'intraprendenza dei DXpeditioners sparsi nel mondo. Si evince dal paragrafo B.2 che alcuni gruppi costieri inseriti nella lista non potranno mai essere attivati stante l'assenza di isole valide ai fini IOTA.


C - REQUISITI PER I DIPLOMI

C.1 IL RICHIEDENTE

  • C.1.1 Deve essere un radioamatore (o un SWL) in possesso di regolare licenza.

  • C.1.2 Se residente nel Regno Unito, nelle Isole della Manica o nell'Isola di Man deve dimostrare di essere iscritto all'RSGB e fornire come prova l'etichetta con il proprio indirizzo tratta da un numero recente di Radio Communication. Se residente altrove, non ha bisogno di essere iscritto all'RSGB.

C.2 IL NUMERO DI COLLEGAMENTI RICHIESTI

  • C.2.1 Lo IOTA 100 Islands of the World e' il diploma base e rappresenta il punto di partenza. E' necessario dimostrare di aver collegato almeno 100 isole/gruppi contraddistinti nella Directory da Numeri di Riferimento differenti. E' necessario collegare almeno un'isola/gruppo per ciascuno dei 7 continenti.

  • C.2.2 I diplomi IOTA 200, 300, 400, 500, 600 e 700 Islands of the World vengono rilasciati allorché si dimostra di aver effettuato 200, 300, 400, 500, 600 e 700 collegamenti.

  • C.2.3 Ciascun diploma continentale viene rilasciato allorche' si dimostra di aver collegato il 75% delle isole/gruppi debitamente numerati nel continente in questione, OPPURE, in alternativa, almeno 75 isole/gruppi.

  • C.2.4 I diplomi IOTA Arctic Islands, British Isles e West Indies vengono rilasciati allorché si dimostra di aver collegato il 75% delle isole/gruppi debitamente numerati e ubicati in quelle zone. Le isole/gruppi (in possesso o no di Numero di Riferimento) validi per il conseguimento dei diplomi regionali sono di volta in volta contraddistinti, a seconda del caso, da una "A", "B" o "W" nelle liste continentali.

  • C.2.5 Lo IOTA World Diploma viene rilasciato allorche' si dimostra di aver collegato il 50% delle isole/gruppi debitamente numerati, OPPURE, in alternativa, almeno 50 isole/gruppi in ognuno dei 7 continenti.

  • C.2.6 La Plaque of Excellence viene rilasciata allorche' si dimostra di aver collegato almeno 750 isole/gruppi debitamente numerati. Per i collegamenti con 775, 800, 825, 850, 875, 900, 925, 950 e 975 isole/gruppi sono disponibili i relativi scudetti da applicare alla Targa.

In tutti i casi, se il numero percentuale richiesto risulta frazionario, arrotondate per difetto.

Ricordate che ai fini dell'accredito conta la conferma di un solo collegamento per ciascun Numero di Riferimento. Le QSL relative a isole tra loro diverse ma con il medesimo Numero di Riferimento non contano singolarmente.

C.3 I TIPI DI COLLEGAMENTO

  • C.3.1 Tutti i collegamenti devono essere effettuati da chi richiede i diplomi da un medesimo Country DXCC utilizzando il/i nominativo/i assegnato/i alla sua persona dalle autorita' competenti.

  • C.3.2 Tutti i collegamenti devono essere effettuati con stazioni radioamatoriali debitamente autorizzate.

  • C.3.3 Tutti i collegamenti devono aver avuto luogo a partire dal 15 novembre 1945.

  • C.3.4 Tutti i collegamenti devono essere effettuati sulle bande di frequenza di 1.8, 3.5, 7, 10, 14, 18, 21, 24 o 28 MHz.

  • C.3.5 I collegamenti possono essere effettuati da qualsiasi sito nell'ambito del medesimo Country DXCC, anche da un operatore mobile su terra.

  • C.3.6 I collegamenti con stazioni insulari mobili su terra saranno accettati se la QSL riporta con chiarezza il sito esatto dell'operazione.

  • C.3.7 I collegamenti con stazioni marittimo-mobili situate nelle vicinanze delle isole non saranno accettati, sia che esse operino o no con un nominativo /MM. Cio' vale anche per le stazioni ubicate a bordo di navi ancorate in un porto, a meno che si possa dimostrare che una parte essenziale della stazione (per esempio il transceiver o l'antenna o il generatore) si trovava sulla terraferma.

  • C.3.8 I collegamenti possono essere single mode o mixed. E' possibile ottenere gli endorsements per single mode e/o single band, ma la richiesta deve essere inoltrata contestualmente all'invio delle cartoline che confermino chiaramente il modo o la frequenza di trasmissione. Poiché e' mantenuta una sola registrazione per richiedente, se viene scelto un particolare modo o banda, gli aggiornamenti saranno accettati solo su questa stessa base. Non verranno accreditati i collegamenti effettuati cross-mode, cross-band o via satellite.

C.4 - LE CARTOLINE QSL

C.4 LE CARTOLINE QSL

  • C.4.1 Le QSL inviate per l'accredito devono confermare collegamenti radio two-way effettuati personalmente dal richiedente (assegnatario del nominativo) da un medesimo Country DXCC.

  • C.4.2 Le QSL inviate per l'accredito devono recare un nome di isola/gruppo o altra indicazione di QTH insulare, come il nome di una citta' o, se nell'Antartide, di una base. ATTENZIONE: NON SCRIVETE O BATTETE A MACCHINA IL NOME DELL'ISOLA O DEL GRUPPO SU ALCUNA QSL, NE' CORREGGETE LE CARTOLINE IN ALCUN MODO, perche' cio' puo' comportare il rifiuto della QSL o, qualora si sospetti un imbroglio, la squalifica dal Programma.

  • C.4.3 Ogni qual volta possibile, inviate all'accredito cartoline con il Numero di Riferimento IOTA STAMPATO. Se cio' non e' possibile, inviate per lo meno cartoline con STAMPATI i nominativi e i nomi delle isole/gruppi.

  • C.4.4 Le QSL recanti il nominativo o il nome dell'isola/gruppo manoscritti, dattiloscritti o impressi con un timbro possono essere accettate in via eccezionale
    - se a suo tempo DXNS aveva fatto menzione dell'attivita' (nel qual caso citare il numero di DXNS), e/o
    - se lo IOTA Committee ne riceve di simili da parte di altri richiedenti, o a discrezione del Checkpoint.

  • C.4.5 Le fotocopie delle cartoline QSL non sono accettabili ai fini dell'accredito. I richiedenti dovrebbero rendersi conto che a volte i Checkpoint non avranno altra scelta che respingere alcune cartoline fino al ricevimento di maggiori informazioni. In tali casi l'unica soluzione accettabile puo' essere rappresentata da una lettera in cui l'operatore sull'isola comunichi le date della sua attivita' - normalmente ottenere tale lettera sara' compito di chi richiede l'accredito.

C.5 COME RICHIEDERE I DIPLOMI

  • C.5.1 Prima di tutto, decidete se intendete inviare la vostra richiesta su supporto magnetico o modulo cartaceo. Se scegliete il supporto magnetico, dovrete procurarvi lo IOTA MEMBERS APPLICATION DISK (abbreviato in IOTAMEM). Se invece scegliete di inviare la richiesta su modulo cartaceo, dovrete compilare entrambe le parti dello IOTA MEMBERS APPLICATION FORM (Allegato A).

  • C.5.2 Cominciate con il diploma base IOTA 100 Islands of the World. E' meglio inviare un minimo di 120 cartoline nel caso qualcuna fosse respinta. Non vi sono limiti al numero di QSL inviabili - quelle in più verranno conteggiate nel punteggio inserito nell'Annual Listing (vedi Sezione D). Includete almeno una QSL da tutti e sette i continenti.

  • C.5.3 Se usate lo IOTAMEM, preparate la vostra richiesta seguendo le istruzioni date insieme al dischetto. Inoltre dovrete compilare la Parte 1 dello IOTA MEMBERS APPLICATION FORM (Allegato A).

  • C.5.4 Se scegliete di usare il modulo cartaceo dello IOTA MEMBERS APPLICATION FORM (Allegato A), per prima cosa sistemate le cartoline in ordine di Numero di Riferimento IOTA e nel seguente ordine di continente: EU, AF, AN, AS, NA, OC, SA. Per risparmiare tempo e compiere l'operazione in modo corretto, usate la lista riassuntiva di cui all'Allegato D. Quindi elencate i nominativi in questo ordine nella Parte 2 del modulo: essi devono essere DATTILOSCRITTI o SCRITTI IN STAMPATELLO in modo chiaro. Indicate il nome preciso dell'isola nella forma riportata sulla QSL e ricavate il nome del gruppo, se necessario abbreviandolo, dalla cartolina o dalla lista contenuta nella Directory. Esempi:

    IOTARefCallsignIsola & Gruppo IOTA
    EU-001SV0AA/5Rhodes - Dodecanese
    EU-030OZ4XRBornholm
    EU-124GW3NNFAnglesey - Welsh Coast
    EU-133UA1ANPKotlin - Gulf of Finland
    AF-002FT8ZAAmsterdam
    AF-019IG9PLNLampedusa - Pelagie
    AN-0043Y2GVPeter 1
    AN-005VK0PKMacquarie
    AS-002A92BEBahrain
    AS-006VS6CTHong Kong
    AS-021A61ABAbu Dhabi - Trucial Coast
    NA-009VE8MCPrince Patrick - Parry
    NA-083KT4ATangier - Virginia
    OC-136VK3VQPhillip - Victoria Centre
    OC-163H44MSVanikolo
    SA-016PR8ETSao Luis - Maranhao Centre

  • C.5.5 Se volete inviare un elenco elaborato dal vostro computer, potete farlo - in questo caso i nominativi possono essere disposti su di una sola colonna invece di due.

  • C.5.6 Elencate tutti i nominativi esattamente nella forma riportata sulle QSL - includete /A, /P o /xxx quando e' il caso e soprattutto NON trasformate "nominativo/xxx" in "xxx/nominativo".

  • C.5.7 Prima di spedirla, controllate la vostra richiesta per individuare eventuali errori di nominativo e di Numero di Riferimento IOTA. La richiesta sara' respinta se contiene piu'ù del 5% di errori evitabili o dovuti a disattenzione o se in altro modo non si adegua a queste istruzioni.

  • C.5.8 Non includete cartoline "dubbie" per le quali non siete sicuri del gruppo di appartenenza, perche' cio' puo' rallentare l'iter della richiesta. Per favore, cercate di trovare da soli le risposte ai vostri dubbi controllando su un buon atlante o su una carta geografica o domandando chiarimenti a un altro cacciatore di isole.

  • C.5.9 Prima di spedirla, controllate che la vostra richiesta includa la Parte 1 dello IOTA MEMBERS APPLICATION FORM debitamente compilata e firmata. Quindi, quando siete pronti, inviate la richiesta al vostro Checkpoint insieme alle QSL e ai contributi appropriati, senza dimenticare di accludere il dischetto (se si tratta di una richiesta su supporto magnetico) e il necessario per coprire le spese di ritorno delle QSL.

  • C.5.10 Per richiedere i diplomi successivi, seguite le medesime procedure ma non includete i nominativi che vi sono gia' stati accreditati. Potete passare dal modulo cartaceo al supporto magnetico in qualsiasi momento.

  • C.5.11 Tenete il conto degli accrediti conseguiti. L'archivio di tutte le QSL accettate e' mantenuto su computer presso la sede centrale dello IOTA. Quanti usano lo IOTAMEM riceveranno gratuitamente la lista completa dei loro accrediti inserita nel dischetto che verra' loro restituito. Tutti gli altri richiedenti riceveranno un Record Sheet cartaceo, emesso contestualmente al diploma iniziale IOTA-100. Successivamente, essi riceveranno il Record Sheet solo se ne faranno richiesta e se
    - prima di calcolare lo sconto (vedi paragrafi C.6.2 e C.6.3) la tassa amministrativa da loro versata e' superiore a 16.500 lire, nel qual caso il Record Sheet sara' gratuito, oppure
    - se viene versato un contributo per il Record Sheet pari a 5.500 lire.

C.6 QUANTO PAGARE

  • C.6.1 Gli attestati verrano rilasciati su richiesta specifica, accompagnata dal giusto contributo e inviata al vostro normale Checkpoint. Lo stesso dicasi per la Plaque of Excellence e per i relativi scudetti.

  • C.6.2 COSTO DEGLI ATTESTATI

    • diploma IOTA-100: gratuito (incluso nella tassa amministrativa, vedi sotto);
    • diplomi di piu' alto livello (dallo IOTA-200 allo IOTA-700) a seconda del punteggio individuale: gratuiti (inclusi nella tassa amministrativa), ma emessi su richiesta specifica;
    • tutti gli altri diplomi: 11.000 lire ciascuno.

    TASSE AMMINISTRATIVE

    1. AGGIORNAMENTI

    Quanti gia' partecipano al Programma e sono in possesso dello IOTA-100, ma non vogliono richiedere un diploma di livello superiore o non ne hanno ancora i requisiti, hanno l'opportunita' di aggiornare il loro punteggio in vista dell'inserimento nell'Honour Roll o nell'Annual Listing (vedi Sezione D). Nel caso si spediscano fino a 60 cartoline, il costo dell'aggiornamento e' di 8.250 lire. Se si spediscono piu' di 60 cartoline, le tariffe sono quelle riportate nella tabella sottostante. Non viene emesso alcun attestato.

    2. RICHIESTE DI DIPLOMI

    Gli attestati possono essere richiesti in qualsiasi momento lungo l'intero arco dell'anno. I richiedenti sono soggetti a una tassa amministrativa basata sul numero delle QSL inviate all'accredito. L'attestato dello IOTA-100 verra' emesso automaticamente, gli altri diplomi verranno emessi solo su specifica richiesta.

    TASSE AMMINISTRATIVE A SECONDA DEL NUMERO DI QSL INVIATE

    Fino a 12016.500 lire
    da 120 a 17024.750 lire
    da 171 a 22033.000 lire
    da 221 a 32041.250 lire
    da 321 a 42049.500 lire
    da 421 a 52057.750 lire
    da 521 a 62066.000 lire
    da 621 a 72074.250 lire

    Ricordate che l'ammontare totale di quanto dovuto e' costituito dalla tassa amministrativa più il costo dell'eventuale attestato.

  • C.6.3 I partecipanti allo IOTA che inviino le richieste degli attestati o gli aggiornamenti utilizzando il supporto magnetico (IOTAMEM) godranno di una riduzione del 20% su queste tariffe.

    ESEMPI

    A. Prima richiesta per il diploma
    IOTA-100 (120 QSL inviate all'accredito)
    Gratuito
    Se inviata su su modulo cartaceo 16.500 lire
    Se inviata su supporto magnetico (IOTAMEM) (16.500 lire - 20%)=13.200 lire
    B. Richiesta per i diplomi
    IOTA-100 e IOTA-200 (215 QSL inviate all'accredito)
    I diplomi sono entrambi gratuiti
    Se inviata su modulo cartaceo 33.000 lire
    Se inviata su supporto magnetico (IOTAMEM) (33.000 lire - 20%)=26.400 lire
    C. Richiesta per i diplomi IOTA-300, IOTA-400 e IOTA-500, avendo gia'
    ottenuto i diplomi IOTA-100 e IOTA-200
    (317 QSL inviate all'accredito)
    Il diploma
    IOTA-500
    e' gratuito
    Se inviata su modulo cartaceo 41.250 lire
    costo dei diplomi
    IOTA-300 e IOTA-400
    (11.000 lire x 2)=22.000 lire
    Totale = 63.250 lire
    se inviata su supporto magnetico (IOTAMEM) (63.250 lire - 20%)=50.600 lire

  • C.6.4 Il costo della Plaque of Excellence e' 99.000 lire. Ogni scudetto costa 5.500 lire. Queste tariffe, da aggiungere alla tassa amministrativa, includono le spese d'imballaggio e spedizione.

  • C.6.5 DISPOSIZIONI SPECIALI I residenti in Albania, Armenia, Azerbaijan, Bielorussia, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Cina, Croazia, Cuba, Repubblica Ceca, Estonia, Georgia, Ungheria, Kazakhstan, Kyrghyzstan, Lettonia, Lituania, Macedonia, Moldavia, Mongolia, Polonia, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Tadjikistan. Turkmenistan, Ucraina e Uzbekistan possono richiedere una riduzione del 50% relativamente alle tasse amministrative, ai costi dei diplomi e del Record Sheet.

  • C.6.6 Quanti inviano le cartoline per il controllo devono accludere fondi sufficienti per coprire le spese di ritorno.
    • OMISSIS
    • OMISSIS
    • Tariffe postali in vigore in Italia dall'1 giugno 1995 (tra parentesi la tariffa della raccomandata: si pregano i richiedenti di specificare il metodo d'invio preferito):

      fino a 20 grammi 750 lire (4150)
      da 20 a 100 grammi 1850 lire (5250)
      da 100 a 250 grammi 4000 lire (7400)
      da 250 a 500 grammi 7000 lire(10400)
      da 500 a 1000 grammi13200 lire(16600)
      da 1000 a 2000 grammi22000 lire(25400)

  • C.6.7 OMISSIS

  • C.6.8 OMISSIS

D LO IOTA HONOUR ROLL E L'ANNUAL LISTING

D.1 CHE COSA SONO

  • D.1.1 L'Honour Roll comprende i nominativi delle stazioni il cui punteggio accreditato e' pari o superiore al 50% delle isole/gruppi attivati nel momento della sua compilazione. Viene pubblicato ogni estate in Radio Communication, l'organo ufficiale dell'RSGB, e nel DX News Sheet.

  • D.1.2 Contemporaneamente viene pubblicata l'Annual Listing comprendente i nominativi delle stazioni che hanno un punteggio accreditato pari a 100 o più isole, ma inferiore alla soglia necessaria per entrare nell'Honour Roll.

D.2 PROCEDURA PER L'INCLUSIONE NELL' HONOUR ROLL & ANNUAL LISTING

  • D.2.1 Potete aggiornare il vostro punteggio UNA VOLTA ogni 12 mesi. Il nuovo punteggio verra' inserito automaticamente nel successivo Honour Roll/Annual Listing (si noti la scadenza annuale in febbraio al paragrafo D.2.5).

  • D.2.2 Potete richiedere uno o piu' attestati in qualsiasi momento e tali richieste, siano o no accompagnata da cartoline QSL, vanno ad aggiungersi al diritto all'aggiornamento annuale. Ogni cambiamento di punteggio e' automaticamente inserito nel successivo Honour Roll/Annual Listing (si noti la scadenza annuale in febbraio al paragrafo D.2.5).

  • D.2.3 Se rimanete attivi nello IOTA, siete incoraggiati a inviare un aggiornamento almeno una volta ogni tre anni. Cio' rende le classifiche più attuali e aiuta a mantenere vivo l'interesse degli altri partecipanti per le posizioni relative. La vostra registrazione d'archivio e' comunque mantenuta su computer fino al momento in cui decidete di presentare una richiesta d'aggiornamento.

  • D.2.4 Preparate l'aggiornamento seguendo i criteri illustrati per inoltrare la richiesta dello IOTA-100 (vedi Sezioni C.5 e C.6).

  • D.2.5 Spedite l'aggiornamento al vostro Checkpoint entro e non oltre l'1 febbraio. Gli aggiornamenti inviati dopo questa data (fa fede il timbro postale) saranno evasi normalmente, ma i punteggi saranno tenuti in sospeso fino all'Honour Roll/Annual Listing dell'anno seguente.

  • D.2.6 Fate si' che l'aggiornamento sia il piu' semplice possibile da evadere, perche' per i Checkpoint il momento dell'Honour Roll/Annual Listing e' un periodo di pressione lavorativa particolarmente pesante. Cio' significa ridurre le domande al minimo.

  • D.2.7 Conservate copia dell'aggiornamento per apportare le necessarie modifiche integrative al vostro Record Sheet (vedi paragrafo C.5.11) allorche' riceverete notifica dell'accredito delle QSL.


E MAGGIORI RAGGUAGLI SULLA LISTA DELLA DIRECTORY

E.1 RICHIESTE DI INSERIMENTO DI UN NUOVO GRUPPO NELLA LISTA DELLA DIRECTORY

  • E.1.1 Alla lista della Directory e' stato posto il limite massimo delle attuali dimensioni (circa 1170 isole/gruppi). Ad eccezione delle rare circostanze connesse al cambiamento dello status DXCC di un'isola/gruppo, lo IOTA Committee non prendera' in considerazione ulteriori aggiunte. Percio' non chiedete che altri gruppi vengano inseriti nella lista.

  • E.1.2 Lo IOTA Committee ha deciso, come parte della sua pianificazione strategica, di revisionare la lista delle isole ogni cinque anni. La prossima revisione cadra' nel 1999 e si prevede che le eventuali modifiche da apportare saranno minime.

E.2 RICHIESTE DI EMISSIONE DI UN NUMERO DI RIFERIMENTO PER UN GRUPPO CHE NE E' ANCORA PRIVO

  • E.2.1 Lo IOTA Committee prendera' in considerazione in qualunque momento una richiesta d'emissione di un nuovo Numero di Riferimento per un'isola/gruppo inserita nella lista ma priva di Numero di Riferimento e dalla quale si sia svolta un'attivita'. Tale richiesta puo' essere avanzata dal DXpeditioner responsabile dell'operazione, da un radioamatore residente sull'isola o da un "cacciatore di isole". Prima di accettare la richiesta, il Committee dovra' sincerarsi che l'isola e' conforme alle norme che regolano l'ammissibilita' delle isole (vedi Sezioni E.6 e E.7) e che l'operazione e' stata valida (vedi Sezione F).

  • E.2.2 Lo IOTA Committee non assegnera' alcun nuovo Numero di Riferimento prima che un'operazione abbia luogo. Tuttavia il Committee solitamente si impegnera' a farlo non appena l'operazione abbia avuto inizio e si sia conformata al requisito del numero minimo di collegamenti (vedi paragrafo E.2.4). Tutto cio', naturalmente, a condizione che il Committee si sia assicurato che l'operazione si sta svolgendo da un'isola valida situata in quel determinato gruppo privo di Numero di Riferimento. In questi casi la normale procedura prevede che lo IOTA Manager (o un membro del Committee che agisca a suo nome) passi il nuovo Numero di Riferimento per radio non appena le condizioni in frequenza lo permettano e l'operatore confermi di essere sull'isola e di aver effettuato i collegamenti richiesti.

  • E.2.3 Di quando in quando il Committee deve ritardare l'assegnazione di un nuovo Numero di Riferimento. E' quanto invariabilmente accade allorche' non si sono ricevute informazioni preliminari sull'operazione in atto (oppure le informazioni ricevute non sono sufficientemente dettagliate e precise). Per evitare il disappunto di dover operare senza il nuovo Numero di Riferimento, si consiglia ai DXpeditioners di cercare conferma preventiva presso lo IOTA Manager che l'isola in questione sara' valida per quel determinato gruppo. Un apposito modulo pro-forma e' a tal fine accluso all'Allegato B (nel caso di isole vicinissime alla costa, il Committee, prima di poter prendere una decisione, avra' bisogno di consultare una carta geografica dettagliata - su richiesta dell'interessato, e dietro il pagamento delle spese postali di ritorno, essa verra' restituita al mittente). La verifica preliminare all'operazione potra' dare rassicurazioni in merito all'assegnazione "on the air" del nuovo Numero di Riferimento, e inoltre permettera' che negli avvisi precedenti l'attivita' venga annunciato che si tratta di un'operazione NEW ONE PER LO IOTA.

  • E.2.4 Prima di acconsentire all'assegnazione di un nuovo Numero di Riferimento, lo IOTA Committee richiede che un'operazione compia un numero minimo di 50 collegamenti effettuati con stazioni diverse tra loro e ubicate in 5 Countries differenti. Si ritiene che tale numero minimo giustifichi l'inclusione dell'isola/gruppo nell'elenco delle isole numerate sul quale si calcola la soglia limite per i diplomi. Rimanendo in ascolto sulla frequenza della stazione insulare, lo IOTA Manager sare' solitamente in grado di stabilire il momento in cui gli sara' possibile assegnare con sicurezza il nuovo Numero di Riferimento. Qualora cio' si rivelasse impossibile, lo IOTA Manager potrebbe ritenere necessario chiedere all'operatore una lettera in cui vengano illustrate le dimensioni della sua attivita'. Un aiuto in tal senso viene a volte fornito dai "cacciatori di isole".

  • E.2.5 Un nuovo Numero di Riferimento, assegnato durante o dopo un'operazione, deve essere considerato "provvisorio" fino a quando allo IOTA Committee vengono fornite prove esaurienti a convalida di quell'operazione (vedi Sezione F). Nell'assenza prolungata di tali prove, il Numero di Riferimento puo' essere ritirato.

E.3 RICHIESTE DI CONFERMA DELLA VALIDITA' DI UN'ISOLA PER UN GRUPPO GIA' DOTATO DI UN NUMERO DI RIFERIMENTO

  • E.3.1 Lo IOTA Committee prendera' in considerazione in qualunque momento una richiesta di conferma che un'isola e' valida per uno specifico gruppo gia' in possesso di un Numero di Riferimento. Tale richiesta puo' essere avanzata, tanto prima quanto dopo un'operazione, da un DXpeditioner, da un radioamatore residente sull'isola o da un "cacciatore di isole". Per essere in grado di rispondere, il Committee dovra' sincerarsi, sulla base delle prove disponibili o fornitegli per l'occasione, che l'isola e' conforme alle norme che regolano l'ammissibVALIDA se si dimostra che parte dell'isola naturale originale rimane al di sopra dell'acqua durante l'alta marea. Similmente, su queste stesse basi, un'isola rimodellata, ampliata, ecc. grazie all'intervento dell'uomo PUO' ESSERE VALIDA, sempre che lo sviluppo non comprometta la validita' rispetto alle regole dell'1:1.000.000 e dei 200 metri (vedi Sezione E.6). Comunemente queste isole possono essere riprodotte sulle carte con il nome del faro, del forte, della base antartica, ecc.


F CONVALIDA DELLE OPERAZIONI

F.1 IL MOTIVO DELL'INTRODUZIONE DELLA PROCEDURA DI CONVALIDA

  • F.1.1 La crescita in popolarita' del Programma IOTA durante gli anni recenti ha indotto sempre più operatori a intraprendere attivita' da isole. Molte tra loro sono facili da raggiungere e da attivare e in passato hanno avuto regolari operazioni. Altre isole, invece, sono remote, difficili e costose da raggiungere e presentano molti problemi a livello operativo. Cio' e' particolarmente vero per i circa 280 gruppi non ancora attivati, come pure per quei gruppi in testa alla lista dei Gruppi di Isole IOTA Most Wanted (vedi pagina 22).

  • F.1.2 Il Programma IOTA, al pari degli altri principali programmi DX, si basa sull'integrita', sull'onesta' e sul fair play. E' essenziale che il Programma conservi questi valori se deve proseguire a guadagnare il sostegno della comunita' radioamatoriale mondiale.

  • F.1.3 Durante gli ultimi due anni lo IOTA Committee ha discusso con la comunita' IOTA, soprattutto alle HamFest e alle Conventions, la proposta di chiedere agli operatori da isole di fornire le prove a convalida delle loro operazioni. Le opinioni espresse sono state quasi unanimemente favorevoli, e il maggior sostegno e' provenuto da alcuni tra i più attivi e celebri attivatori di isole. Per verificare l'attuabilita' della proposta, durante lo scorso anno il Committee ha anche condotto un esperimento pilota su base volontaria per ottenere la convalida delle operazioni effettuate da gruppi privi di Numero di Riferimento e da alcuni gruppi rari. Tutto si e' svolto in modo agevole e senza problemi.

  • F.1.4 Il Committee ha ora deciso di introdurre tale proposta in modo effettivo e permanente. Il Committee si rende conto che la nuova procedura puo' funzionare in modo soddisfacente solo se la comunita' IOTA e' disposta a collaborare e a dare il proprio pieno sostegno. Il Committee desidera rassicurare i partecipanti al Programma di non essere stato influenzato da impressioni negative, ma piuttosto dal desiderio di essere giudicato serio nell'amministrazione di un programma tanto divertente quanto basato sulla fiducia.

F.2 REQUISITI PER LE OPERAZIONI DA GRUPPI PRIVI DI NUMERO DI RIFERIMENTO

  • F.2.1 Entro due mesi dal completamento di un'operazione da un gruppo precedentemente privo di Numero di Riferimento, l'operatore, senza attendere che gliene sia fatta richiesta, deve fornire le prove a sostegno della sua operazione per le tre sezioni seguenti.

    • Presenza fisica
      Quanto segue rappresenta una prova accettabile della presenza fisica su un'isola priva di Numero di Riferimento:
      • una fattura o ricevuta di un impianto sull'isola (ottenibile per esempio da un albergo, dal proprietario di un alloggio preso in affitto, da un campeggio o da un negozio): in tutti i casi la fattura/ricevuta deve essere datata e riportare il nome e l'indirizzo dell'impianto e le generalita' del DXpeditioner; oppure
      • una dichiarazione firmata da un funzionario ufficiale presente sull'isola (per esempio un guardiano di faro o un'autorita' portuale): la dichiarazione deve riportare la data o le date in cui il DXpeditioner si e' trovato sull'isola e deve includere le generalita' del funzionario in questione, il suo indirizzo e l'indicazione della sua carica e/o funzione; oppure
      • una dichiarazione firmata dal pilota dell'imbarcazione o dell'aereo usato per raggiungere l'isola: la dichiarazione deve riportare le date e le ore in cui il DXpeditioner e' stato lasciato e in seguito raccolto sull'isola e deve accludere le generalita' e l'indirizzo del pilota. Nei casi in cui e' disponibile un mezzo di trasporto pubblico, una copia del biglietto sara' accettabile al posto della dichiarazione solo se il biglietto riporta il nome dell'isola di destinazione e le date del viaggio. Laddove l'operatore coincide con il capitano di piccole imbarcazioni impegnate in viaggi prolungati, il requisito di cui sopra deve essere inteso come una richiesta di dichiarazione da parte di un membro dell'equipaggio.

      Laddove possibile le dichiarazioni devono essere fornite in inglese oppure accompagnate da una traduzione in inglese. Una dichiarazione nella lingua locale e' accettabile, ma puo' comportare un considerevole ritardo nel completamento della procedura di convalida.
      Una fotografia dell'operatore sullo sfondo di una caratteristica identificabile dell'isola (per esempio un cartello con il nome) e' altamente consigliabile e puo' essere decisiva nei casi in cui la dichiarazione relativa al mezzo di trasporto viene contestata e risulta impossibile verificarla. Questo riguarda particolarmente le piccole imbarcazioni impegnate in viaggi prolungati, dove le fotografie comprovanti che l'operazione e' avvenuta da terra e non dall'imbarcazione dovrebbero essere comunque fornite per abitudine.

    • Licenza
      Verra' richiesta fotocopia della licenza dell'operatore, a meno che questi, per l'attivita' dall'isola, usi il suo normale indicativo o altrimenti operi sulla base delle condizioni della sua licenza (per esempio la reciprocita' CEPT).

    • Permessi operativi e/o di sbarco
      E' necessario che lo IOTA Committee esamini copie dei permessi operativi e/o di sbarco per le isole dove e' noto che es