B - LA DIRECTORY

B.1 DEFINIZIONI REGIONALI
La Directory e' divisa in 7 sezioni regionali comprendenti Europa, Africa, Antartide, Asia, Nord America, Oceania e Sud America. La maggior parte delle linee di confine e' stata individuata in base alla Radio Amateurs' Prefix Map of the World e al Radio Amateurs' World Atlas, entrambi editi dalla Radio Amateur Callbok, USA. Il confine dell'Antartide segue la Linea di Convergenza Antartica. La Directory inoltre elenca le singole isole o i gruppi di isole che contano per i diplomi Isole Artiche, Isole Britanniche e Indie Occidentali. Per Artide si intende l'area dell'emisfero settentrionale situata a nord del limite della vegetazione arborea, non del Circolo Polare Artico.

B.2 LE ISOLE
La Directory elenca le isole/gruppi in base al Country, generalmente conformandosi alla lista DXCC. Include tutte o almeno il 99,9% delle isole marine riprodotte sulle carte geografiche in scala 1:1.000.000 o 16 miglia per pollice. Le isole, nella maggior parte dei casi, non sono elencate singolarmente: si e' ritenuto necessario raggrupparle per limitare le dimensioni della Directory e per impedire che il "totale" IOTA raggiungesse una cifra non piu' amministrabile. In ogni caso, le circa 30 isole piu' estese del mondo (di area pari o superiore a 25 mila miglia quadrate, ovvero 65 mila chilometri quadrati) contano tutte singolarmente, cosė come le isole Country DXCC e molte altre isole che per natura non rientrano in piu' ampi raggruppamenti. Moltissimi sono i gruppi di isole ufficialmente riconosciuti e riprodotti sulla maggior parte dei buoni atlanti. Una caratteristica nuova della Directory e' il modo in cui sono state prese in considerazione le isole situate lungo le linee costiere continentali. Per amor di completezza tali linee costiere sono state tutte divise in settori, a loro volta inclusi nell'elenco come come gruppi potenziali, sia che essi annoverino o no isole che soddisfano le condizioni minime di qualificazione (vedi Sezione E).

B.3 I NUMERI DI RIFERIMENTO DELLE ISOLE
A ciascuna isola/gruppo valida ai fini IOTA, attivata a partire dal 15 novembre 1945 e per la quale un radioamatore (sia che richieda un diploma sia che ne sia gia' in possesso) abbia fornito una prova di collegamento allo IOTA Committee, e' stato assegnato un singolo Numero di Riferimento IOTA. Tali numeri, per esempio EU-001 per le isole del Dodecaneso, sono spesso menzionati per radio e riportati sulle QSL. Attualmente circa 890 isole/gruppi hanno un Numero di Riferimento e altri saranno aggiunti alla lista. I gruppi ancora da attivare sono stati inclusi nella Directory senza un Numero di Riferimento per fornire una guida all'intraprendenza dei DXpeditioners sparsi nel mondo. Si evince dal paragrafo B.2 che alcuni gruppi costieri inseriti nella lista non potranno mai essere attivati stante l'assenza di isole valide ai fini IOTA.


Precedente - Capitolo - Successivo